AUTORI E PRODUTTORI AL CENTRO DELLA TRE GIORNI DEL PREMIO SOLINAS A LA MADDALENA: PROIEZIONI, MASTERCLASS, INCONTRI LETTERARI E PREMIAZIONI ARRICCHISCONO IL RITORNO DEL SOLINAS IN SARDEGNA CON IL SOSTEGNO DELLA FONDAZIONE SARDEGNA FILM COMMISSION

La creatività degli autori e dei produttori a confronto al centro della tre giorni del Premio Solinas a La Maddalena, che il 20 settembre entra nel vivo per parlare delle storie come motore dell’industria audiovisiva con una tavola rotonda a tema che guarda all’internazionale con il regista statunitense Michael Hoffmann.

Proiezioni, masterclass, incontri letterari e premiazioni arricchiranno l’annuale ritorno del Solinas in Sardegna con il sostegno della Fondazione Sardegna Film Commission.

La Maddalena, 20 settembre. Entra nel vivo il Premio Solinas a La Maddalena che fino al 22 settembre trasformerà l’isola in un grande laboratorio con incontri sullo sviluppo dei progetti tra finalisti e giurati, sessioni di pitching tra finalisti e produttori, Lab di Alta Formazione per gli studenti. Attese anche due Masterclass e una doppia Tavola Rotonda.

Grande partecipazione giovedì 21 settembre ai Magazzini Ex-Ilva per la Masterclass condotta da Peter Marcias e gli studenti dell’Istituto Superiore “G.Garibaldi” di La Maddalena e per la proiezione del corto “Sono Alice”. Opera che fa parte del film collettivo Bambini che racconta l’infanzia “negata” a cui è seguito “Il mondo sopra la testa” opera d’animazione ambientata in Sardegna sul tema dei diritti civili. Hanno chiuso la masterclass due brevi clip tratte dai film documentari “Silenzi e Parole” e “Uno sguardo alla Terra”.

Nel pomeriggio dalle 16.00 a Tegge è iniziato il Lab di Alta Formazione tra finalisti e giurati del Premio Franco Solinas. Alle 18.00 invece sono stati inaugurati gli Apericinema: il Premio Solinas in collaborazione con Bookciak Magazine ha presentato presso la libreria Magie Letterarie i video del Premio BookCiak, Azione! premiati a Venezia nell’ambito delle Giornate degli Autori. A presentarli Gabriella Gallozzi critica cinematografica e direttrice di Bookciak. Con lei Roberto Scarpetti (sceneggiatore e giurato del Premio Franco Solinas). È seguita alle 18.45 la presentazione, a cura di Gabriella Gallozzi, del libro “Corpi che si sfogliano” di Giovanna Maina.

La prima giornata si è chiusa alle 22.00 ai Magazzini Ex-Ilva con la proiezione speciale di “Selfie” di Agostino Ferrente, il doc. presentato a Berlino, alla presenza del regista. Protagonisti due sedicenni napoletani alla scoperta del mondo attraverso la lente di ingrandimento del proprio telefonino.

Venerdì 20 settembre si comincia alle 10.00 con la proiezione di Selfie dedicata agli studenti dell’Istituto Superiore G.Garibaldi di La Maddalena a cui seguirà un laboratorio pratico di ripresa cinematografica a cura di Peter Marcias.

Dalle 10 alle 18 a Tegge continuano i Laboratori di Alta Formazione tra finalisti e giurati del Premio Franco Solinas, Premio Solinas Documentario per il Cinema, Premio Solinas Experimenta Serie e le Sessioni di pitching tra produttori e finalisti dei tre concorsi.

Alle 18.30 presso la libreria Magie Letterarie, la critica cinematografica Cristina Piccino presenterà il libro “Banditi a Orgosolo” di Antioco Floris. Il volume raccoglie i materiali che documentano la realizzazione del film di Vittorio De Seta “Banditi a Orgosolo”. Si tratta di appunti, fotografie e la sceneggiatura desunta – introdotti da un saggio che analizza la pellicola e ripercorre la genesi del film a 60 anni di distanza. Il libro fu progettato con Vittorio De Seta quando era ancora vivo. 

Alle 21.30 nella Sala Consiliare del Comune di La Maddalena) chiuderà la giornata la prima parte della tavola rotonda moderata da Nick Vivarelli – giornalista di Variety – “Sono Le Storie Il Motore Dell’industria Audiovisiva”: La creatività degli autori e dei produttori a confronto. Quali storie vogliamo raccontare? Quali racconti possono ritrovare un rapporto col pubblico? Possono film e serie creare nuovi universi narrativi? Produttori e autori hanno, ora più che mai, la necessità di confrontarsi per cercare nuove strade, nuove forme di racconto, nuovi modelli produttivi e nuove opportunità di narrazioni che sfruttino l’occasione della rivoluzione digitale per rinnovare il rapporto fra il nostro pubblico e l’industria audiovisiva italiana. La tavola rotonda coinvolgerà, oltre ai 50 giurati del Premio Solinas, tutte le associazioni di categoria di autori e produttori e le Istituzioni pubbliche e private presenti. Tra i partecipanti attesi: il regista statunitense Michael Hoffmann che parteciperà alla tavola rotonda e ai  pitch/lab con i finalisti insieme a Francesca Cima, Nicola Giuliano, Riccardo Tozzi, Annamaria Morelli, Francesco Nardella, Alessandro Riccardi, Giannandrea Pecorelli, Federico Scardamaglia, Domizia De Rosa, Francesca Marciano, Agostino Ferrente, Antonietta De Lillo, Stefano Sardo, Ludovica Rampoldi, Alessandro Fabbri, Filippo Gravino, Guido Iuculano, Laura Luchetti, Lisa Sultan, Stefano Voltaggio, Enrico Audenino, Mariangela Barbanente, Salvatore De Mola, Graziano Diana, Valentina Gaddi, Michele Pellegrini, Laura Pugno, Domenico Rafele, Roberto Scarpetti, Massimo Torre, Lorenzo Vignolo, Marcantonio Borghese, Federica Di Giacomo, Ilaria Fraioli, Elio Mazzacane, Antonio Pezzuto, Cristina Piccino, Andrea Sanguigni, Giovanni Spagnoletti, Emanuele Cotumaccio, Leonardo Ferrara, Francesco Ranieri Martinotti, Nadia Trevisan, Marzia Del Fabbro, Francesco Nardella, Barbara Dall’Angelo, Giovanni Pompili, Giorgio Buscaglia, Antonella Di Nocera, Ines Vasiljevic, Concetta Gulino, Camilla Guglielmotti, Agnese Fontana, Gianfilippo Pedote, Cristian Jezdic, Michele Casula. Con loro i produttori, autori e registi sardi Peter Marcias, Francesco Piras, Luca Cabriolu, Andrea Di Blasio, Matteo Pianezzi, Mauro Addis, Luca Melis, Alessandra Usai, Federica Matteoli, Fabio Marceddu, Gianni Cesaraccio, in un naturale processo di contaminazione che vede insieme un approccio global e local sulla scrittura audiovisiva e sulle dinamiche che ne scaturiscono.

Sabato 21 settembre alle ore 10.00 nella Sala Conferenze dell’Hotel Le Nereidi la seconda parte della Tavola Rotonda moderata da Nick Vivarelli, potrà offrire un punto di vista internazionale sul tema delle storie nell’industria audiovisiva. Alla tavola rotonda prenderà parte anche Michael Hoffman regista, sceneggiatore e produttore cinematografico statunitense che contribuirà nel dare spazio ad una visione globale sul tema. 

Contemporaneamente alle 10.00 ai Magazzini Ex-Ilva la proiezione di Baradar il corto di Beppe Tufarulo, regista del pilot Mi hanno sputato nel milkshakedi Carolina Cavalli che ha vinto l’anno scorso il Premio Solinas Experimenta Serie, seguito dalla Masterclass del regista con gli studenti dell’Istituto Superiore “G.Garibaldi” di La Maddalena.

Alle ore 16.00 a Tegge una nuova sessione di Pitching tra produttori e finalisti dei tre concorsi.

Alle 21.30 la cerimonia di premiazione dei tre concorsi Premio Franco Solinas, Premio Solinas Documntario per il Cinema in collaborazione con Apollo11 e Premio Solinas Experimenta Serie in collaborazione con Rai Fiction sarà seguita dal concerto “Musica Nuda” con Petra Magoni (voce) e Ferruccio Spinetti (contrabbasso).

Domenica 22 settembre alle 10.00 a Tegge si concluderanno i Lab di Alta Formazione tra finalisti e giurati dei tre concorsi e le Sessioni di pitching tra produttori e finalisti.

Durante tutte le giornate del Solinas, la Sardegna Film Commission organizzerà, per i produttori e gli autori ospiti, degli special scouting alla scoperta dell’arcipelago di La Maddalena per far conoscere la storia e le location mozzafiato di uno degli angoli più incantevoli e incontaminati dell’isola.

Il Premio Solinas è sostenuto da: MIBAC, Regione Sardegna, Fondazione Sardegna Film Commission, Regione Lazio e SIAE. Gode del Patrocinio di: Comune di La Maddalena, Ente Parco di La Maddalena, Università di Cagliari e di Sassari e delle Associazioni di Categoria 100autori, ANAC, Writers Guild Italia, Doc/It, ANICA, APA e AGICI. Viene realizzato con la collaborazione di: Istituto Italiano di Cultura di Madrid, Festival del Cinema Italiano di Madrid, Cinemed, Premio Bookciak Azione!, Magie Letterarie, Istituto d’Istruzione Superiore G.Garibaldi, Apollo 11 e Ids. 

Premio Solinas: 06 6382219 | info@premiosolinas.it | www.premiosolinas.it
Ufficio Stampa: Lionella Bianca Fiorillo | 340 7364203 | 06 36006880 | press.agency@storyfinders.it