Privacy Policy

Licheri protagonista al Festival di Cortinametraggio: il film “L’Ultima Habanera” si aggiusica il premio del pubblico e per la Miglior Attrice

 Due premi per “L’ultima Habanera”, il cortometraggio del regista Carlo Licheri in concorso al festival “Cortinametraggio 2021”, uno dei più importanti in ambito nazionale, che si è concluso ieri dopo una settimana di proiezioni, dibattiti ed eventi. “L’ultima Habanera”, alla sua prima assoluta, si è aggiudicato il Premio del Pubblico MYmovies, mentre alla cagliaritana Enrica Mura, protagonista femminile del corto, è stato assegnato il Premio quale Miglior Attrice. “È un’emozione grandissima e sono davvero molto felice”, è stato il commento a caldo di Carlo Licheri, 31 anni, nato a Nuoro, specializzato in Regia Teatrale a Milano e in Regia e Sceneggiatura cinematografica a Roma.

   “L’ultima Habanera” è il suo terzo prodotto cinematografico. Nel 2017, con “Storie di Migrantes”, realizzato insieme ad Alessandro Aramu, aveva vinto il Premio del Pubblico allo Skepto International Film Festival. “Sono premi che voglio condividere con tutto il cast, la troupe, la distribuzione e tutti quelli che hanno creduto nel film e hanno contribuito alla sua realizzazione”, ha detto Licheri. “Sono davvero orgoglioso e contentissimo per il premio a Enrica Mura, attrice meravigliosa e bravissima. Ringrazio il pubblico per averci premiato e gli organizzatori di ‘Cortinametraggio’ per aver creduto nelle potenzialità del film”.

   IL FILM. “L’ultima Habanera” è ambientato a Cagliari nel maggio 1945, liberamente ispirato alle vicende storiche di Radio Sardegna. Dietro le quinte di una radio sita in un rifugio antiaereo, l’annunciatore Ciccio chiede all’attrice Bruna di sposarlo. Lei rifiuta, perché è innamorata di un soldato americano di stanza in città. A causa dei loro sentimenti contrapposti, Bruna e Ciccio creano scompiglio durante la diretta radiofonica, quando arriva improvvisamente la notizia della fine del conflitto mondiale.

  Una giornata particolare, che l’anziano Ciccio rivive quando l’amata Bruna gli appare in una visione di fronte al mare. Nel cast Enrica Mura, Stefano Cancellu, Diego Pani, Giaime Mannias, Federico Saba, Marco Bisi. Il cortometraggio è stato realizzato con il contributo della Regione Autonoma della Sardegna e di Plans, con il sostegno della Fondazione Sardegna Film Commission, sviluppato all’interno di Tracce Snc, ed è distribuito da Olbia Film Network. “L’ultima Habanera” sarà in programmazione fino a mercoledì prossimo sulla piattaforma di MyMovies allink shorturl.at/foEQ5