La Sardegna Film Commission partecipa a Vision Fair GPP

Anche la Fondazione tra le buone pratiche regionali in ambito di Green Public Procurement per l’evento “Vision fair: acquisti verdi in mostra, fra Europa e Sardegna” in programma oggi, dalle 9 alle 18, nei locali della Manifattura Tabacchi a Cagliari. L’evento è realizzato all’interno del progetto Life GPPbest, finanziato dalla Commissione europea nell’ambito del programma LIFE per contribuire alla promozione di nuovi modelli di consumo sostenibile e alla diffusione di politiche, approcci e buone pratiche di Gpp.

Una giornata aperta al pubblico e dedicata al tema degli acquisti pubblici verdi nel confronto tra le buone pratiche sarde e quelle nazionali in cui verranno illustrate le principali iniziative della Regione Autonoma della Sardegna in materia di sostenibilità e Gpp (Green Public Procurement, cioè gli acquisti pubblici verdi).

IL PROGRAMMA. La giornata prevede tavole rotonde e workshop partecipativi, testimonianze e spazi espositivi per creare un’ampia occasione di incontro tra pubblico e privato nel quale scambiare e raccogliere idee, spunti e contributi in materia di acquisti verdi e sostenibilità ambientale. L’obiettivo principale è far conoscere e valorizzare le buone pratiche sarde e quelle nazionali, approfondendo aspetti specialistici con circa 50 soggetti tra pubbliche amministrazioni e imprese, favorendo lo scambio e l’interazione tra i partecipanti. Si apre alle 9 con l’accoglienza e, alle 9,30, è previsto l’intervento dell’assessora Donatella Spano. Alle 10 inizia la tavola rotonda con partner, istituzioni e ospiti nazionali sul tema degli acquisti verdi. Intervengono Gianluca Cocco del Servizio SASI della Regione,Riccardo Rifici del ministero dell’Ambiente, Livia Mazzà per la Fondazione Ecosistemi, Angelo Raffaele Rinaldi per la Regione Basilicata e Cinzia Lilliu per la Centrale di Committenza regionale. Alle 11 la sezione incentrata sulle testimonianze ed esperienze: parlano Matteo Frate dell’Unità di Progetto Iscol@, Roberto Murru del CTM Spa, Nevina Satta della Fondazione Sardegna Film Commission eMichele Camoglio dell’Ersu di Cagliari. A mezzogiorno saranno presentate e discusse le migliori pratiche sino alle 13,30. Quindi un momento dedicato alla pausa pranzo e alla visita libera negli stand. Si riprende alle 15,30 con un workshop moderato da Paolo Fabbri nel quale i gruppi di lavoro si confrontano sulle migliori pratiche che saranno infine premiate alle 17 tra quelle selezionate durante la giornata dai visitatori e dalla giuria tecnica.

Vai al sito del progetto
Scarica il Programma [file.pdf]