“Figlia mia” di Laura Bispuri premiato alla XXI Edizione dello Shanghai International Film Festival

La Fondazione Sardegna Film Commission è lieta di annunciare che “Figlia Mia”, il film di Laura Bispuri interpretato da Valeria Golino, Alba Rorhwacher, Udo Kier, Sara Casu e Michele Carboni,  ha vinto “The Media Choice Award for the Best Film” allo Shanghai International Film Festival, in corso in questi giorni, all’interno della nuova sezione competitiva “The Belt and Road Film Week”.

“Figlia mia” – premiato tra gli 8 finalisti dei 26 titoli in programma – è stato molto apprezzato “per il suo linguaggio elegante, in grado di emozionare lo spettatore con un racconto delicato e intenso allo stesso tempo”. L’opera della Bispuri, solo pochi giorni fa, aveva riscosso un ottimo successo di pubblico al Focus Italia, del Festival internazionale di Sydney.

“Figlia mia” è una produzione Vivo Film e Colorado Film con Rai Cinema con il sostegno di Eurimages, del MibacT – Direzione Generale Cinema, della Regione Sardegna e della Fondazione Sardegna Film Commission.

Il Festival di Shanghai, nato nel 1993,  è il festival più importante del continente asiatico e ospita ogni anno centinaia le pellicole provenienti da tutto il mondo. Nel corso degli anni, allo Shanghai International Film Festival si sono susseguiti celebri presidenti di giuria, come ad esempio: Danny Boyle, Luc Besson, Barry Levinson, Jean-Jacques Annaud, Tom Hooper, Emir Kusturica e Cristian Mungiu.