A Cagliari il 2 dicembre la conferenza stampa di presentazione di Across Asia 2018

Torna a Cagliari dal 2 al 10 dicembre ‘Across Asia Film Festival’, il festival internazionale del cinema incentrato sui linguaggi indipendenti e innovativi della scena asiatica contemporanea. Dopo il successo delle precedenti edizioni presentate a Cagliari e a Roma (in collaborazione con MAXXI – Museo delle Arti del XXI secolo), quest’anno con Ghosts of Asia il Festival indaga più approfonditamente la produzione cinematografica del Sud Est Asiatico, soffermandosi in particolare su Thailandia e Filippine.

Diverse le prime italiane di film – espressione della New Wave Filippina, dei linguaggi pop e queer thailandesi, fino al celebre cinema notturno e weird giapponese – e gli ospiti internazionali – come il regista thailandese Thunska Pansittivorakul, censurato in patria per le sue opere, il pluripremiato regista filippino Khavn De La Cruz, insieme alla sceneggiatrice e produttrice Achinette Villamor, vincitrice del FAMAS Awards 2018, il regista e danzatore buto Masaki Iwana – che animeranno per otto giorni il programma del Festival fra proiezioni, incontri, masterclass, sonorizzazioni, workshop diffusi in tutta la città.

 

Direzione artistica: Stefano Galanti e Maria Paola Zedda

Con il patrocinio e contributo di

Regione Autonoma della Sardegna, Comune di Cagliari, Fondazione di Sardegna

Fondazione Sardegna Film Commission

 

In collaborazione con:

Musei Civici di Cagliari – Museo d’Arte Siamese Stefano Cardu, Cineteca Sarda,

Greenwich d’essai, Spazio Odissea, Carovana SMI, Sardegna Teatro,

Fuaiè, Liceo Artistico G. Brotzu di Quartu

 

 

Info e programma su: www.acrossasiaff.org